Come fare il gelato con l’estrattore di succo

come fare gelato con estrattore di succo

Vi ripromettete sempre di comprare una macchina per fare il gelato, ma per un motivo o per un altro non lo fate mai e continuate a comprarlo a caro prezzo in gelateria.

La macchina per il gelato, però, non è l’unica soluzione: se possedete un estrattore, non avrete bisogno di nient’altro.

Il gelato fatto da professionisti è indubbiamente squisito, ma volete mettere la soddisfazione di farlo da soli a casa? Inoltre, è possibile scegliere personalmente gli ingredienti freschi di stagione. L’unica cosa di cui avrete necessariamente bisogno è uno slow juicer dotato di filtro cieco (come quello a sinistra nell’immagine sottostante).

filtro cieco estrattore per fare il gelato

Detto questo, scopriamo nel dettaglio come fare il gelato con l’estrattore di succo.

Ingredienti

  • 3 parti di latte (di qualsiasi tipo, anche vegetale)
  • 2 parti di frutta
  • Succo di limone (facoltativo)
  • Dolcificante (facoltativo)

Preparazione

La prima cosa da fare è tagliare la di frutta (preferibilmente di stagione e ben matura) nelle dimensioni più idonee per l’inserimento nella bocca dell’estrattore (togliendo anche eventuali noccioli), quindi bagnarla con il succo di limone per rallentare l’ossidazione dei micronutrienti, (non è obbligatorio farlo) e riporla in freezer a congelare per almeno 6 ore.

Allo stesso modo, prendere il latte e metterlo in freezer per almeno 6 ore, avendo l’accortezza di metterlo nelle classiche vaschette/bustine utilizzate per fare i cubetti di ghiaccio; nel caso in cui si utilizzi del dolcificante liquido o da sciogliere (stevia, zucchero, tic e simili) dovrete aggiungerlo al latte prima di congelarlo.

frutta e latte congelati

Arrivato il momento di preparare il gelato da gustare, dovete prendere l’estrattore e mettere il filtro cieco, il quale è stato pensato appositamente per trattare i prodotti congelati. In questo caso ricordatevi anche di tappare il foro da dove normalmente esce il succo (non su tutti gli estrattori), visto che il composto estratto uscirà da quello dedicato alla polpa di scarto.

A questo punto non resta che prendete il latte e la frutta precedentemente congelati ed estrarli, alternandoli fra loro. Il composto che uscirà andrà poi amalgamato con una spatola, fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Il gelato ovviamente può essere guarnito, ad esempio, con scaglie di cioccolato, con della frutta di stagione o con un topping cremoso.

gelato con estrattore fatto

Se volete prendere qualche spunto, vi invitiamo a visitare la sezione del nostro sito dedicata alle ricette.

Con quali estrattori è possibile fare il gelato?

Come già anticipato nell’introduzione di questo articolo, per fare il gelato con l’estrattore di succo è necessario averne uno che possa sfruttare il filtro cieco.

Ma quali sono gli estrattori che fanno il gelato che vi consigliamo?

Chiaramente tutti quelli che abbiamo inserito nella guida all’acquisto sui migliori estrattori domestici e nella guida all’acquisto sui migliori estrattori economici; se invece avete trovato un modello in particolare e volete maggiori informazioni, provate a vedere se lo abbiamo provato (link agli estrattori recensiti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su