Recensione Hurom H-100

Hurom H-100 Recensione
PRO
  • Costruzione robusta, BPA-free
  • Design ricercato, moderno ed elegante
  • Dotazione completa
  • Efficiente con qualsiasi ingrediente
  • Massima facilità di pulizia
  • Garanzia di 10 anni sul motore
CONTRO
  • Nulla in particolare

Costruzione, materiali e design

L’Hurom H-100 è un estrattore di succo moderno e ben costruito, dotato di numerosi escamotage per facilitarne l’utilizzo.

Le sue dimensioni non sono affatto contenute [(293,3 x 210,9 x 462 mm (L x S x A)], ma non fatevi ingannare: la larghezza è influenzata anche dalla presenza della base d’appoggio del contenitore del succo mostrata nella foto a seguire. Il peso da assemblato è di 5,8 kg.

base d'appoggio Hurom H 100

Il coperchio è caratterizzato da un doppio imbocco, quello superiore per introdurre verdure lunghe e sottili come il sedano e le carote e quello laterale per inserire tutti gli altri ingredienti come pomodori ciliegino, uva e frutta a pezzi.

doppio imbocco tramoggia Hurom H 100

Ma l’escamotage più interessante riguarda il sistema di filtraggio interno.

In questo caso è costituito da due unità in plastica che si incastrano fra loro. Non troviamo più il classico filtro forato tipico degli estrattori (ma anche delle centrifughe) e ciò, come vedremo nei prossimi paragrafi, facilita di molto l’operazione di pulizia.

Sulla scocca è presente il selettore da ruotare verso destra per estrarre, al centro per spegnere e a sinistra per invertire il senso di rotazione.

selettore Hurom H 100 multifunzione

Lato design, vogliamo ribadire che si tratta di un estrattore caratterizzato da linee moderne ma eleganti al tempo stesso, ed è disponibile in quattro diverse colorazioni: bianco, rosso, nero, platino.

Anche se alcuni dettagli ricordano l’acciaio, la scocca esterna è completamente in plastica (di ottima qualità), ma state tranquilli perché le componenti che entrano in contatto con gli ingredienti sono in polimeri BPA-free (comprese le brocche).

design Hurom H 100 ricercato e moderno

Dotazione

La dotazione di questo Hurom H-100 comprende:

  • Filtro a maglia fine per succhi;
  • Filtro a maglia larga per frullati;
  • Filtro cieco per gelati e sorbetti;
  • Contenitore succo da 600 ml;
  • Contenitore scarti;
  • Pestello;
  • Spazzola per la pulizia;
  • Ricettario;
  • Manualistica.

Come ci si poteva aspettare da un prodotto di questa fascia di prezzo, la dotazione di accessori è completa. Ci è piaciuto molto il ricettario cartaceo in cui possiamo trovare un totale di 30 ricette, ma anche suggerimenti per l’estrazione e l’elenco delle proprietà di ortaggi e frutta.

ricettario Hurom H 100

Prestazioni

Nell’utilizzo vero e proprio non possiamo che esserne più che soddisfatti.

Apprezziamo prima di tutto il fatto che si comporti eccelsamente con qualsiasi ingrediente, restituendo un succo liscio e scarti secchi alla prima passata.

prestazioni Hurom H 100 eccellenti

La coclea ruota all’unica velocità di 43 giri al minuto, il che non è un problema considerando che non fa alcuna differenza se ruota a 20, 40 o 60 giri. Il motore da 250 V 5 A permette un tempo di funzionamento continuo di massimo 30 minuti e il consumo energetico è di appena 150 W.

Inutile dire che anche con il filtro a maglia larga e quello cieco si ottengono i risultati che ci si aspetterebbe.

Gli amanti degli smoothie lo ameranno, e vi consigliamo assaggiare gelati e sorbetti, sono davvero sfiziosi e veloci da preparare.

Pulizia

Questo Hurom H-100 è l’estrattore più facile da pulire che abbiamo mai testato.

In genere il filtro è la componente più ostica da pulire perché gli ingredienti si incastrano nei vari forellini, ma in questo dispositivo ricordiamo che il filtro è costituito da due unità in plastica e per pulirle basta passarle sotto l’acqua e dare una rapida spazzolata. Niente di più facile.

Per le altre componenti basta dare una sciacquata per rimuovere i residui di polpa.

Con questo estrattore Hurom ci vuole un attimo anche per rimuovere la polpa che si incastra nel beccuccio di uscita degli scarti: bisogna alzare la leva di controllo per avere abbastanza spazio da passare acqua e spazzola senza problemi.

All’acquisto consigliamo comunque di leggere per bene il manuale delle istruzioni in quanto è ben spiegato cosa fare e cosa non fare dopo l’utilizzo.

Garanzia e ricambi

L’Hurom H-100 è coperto da una duplice garanzia: 24 mesi sui difetti di conformità delle componenti, più 10 anni sui difetti di conformità del motore. Tale garanzia “non è valida per danni causati da incidenti, uso improprio, uso commerciale, alterazione, mancata osservanza delle istruzioni d’uso, danni causati da componenti o da interventi non autorizzati da Hurom”.

Molto importante: la garanzia non copre il prodotto se l’adesivo con il codice a barre sul fondo del proprio estrattore è assente o danneggiato.

Per quanto riguarda la reperibilità dei ricambi, abbiamo avuto conferma da parte di Hurom stessa che contattando direttamente la loro assistenza tecnica è possibile acquistare praticamente qualsiasi componente dell’estrattore, dalla coclea alla brocca per il succo.

Verdetto finale

L’Hurom H-100 è il miglior estrattore di succo da acquistare in questo momento.

Non è economico ma, oltre ad essere un bel pezzo di design da mettere in cucina, è efficiente, ben accessorio e ci vuole un attimo per pulirlo.

E non scordiamoci della garanzia di 10 anni sul motore, un extra non da poco.

Insomma, lo consigliamo a chi è disposto a spendere un po’ di più per mettere le mani su un prodotto fatto per durare anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su